3/62 Un’ora e mezza di allenamento fra freddo e nebbia

Home / La preparazione / 3/62 Un’ora e mezza di allenamento fra freddo e nebbia

Sono state 2 settimane, quelle appena terminate, piene di impegni familiari e di lavoro che mi hanno portato spesso in giro e che non mi hanno aiutato ad andare avanti con il racconto della mia storia. Ora mi aspettano ancora 3 giorni di lavoro prima delle meritate ferie in cui potrò dedicarmi di più a questa importante iniziativa e potrò finalmente raccontarvi il primo approccio con i medici di Genova che mi salveranno la vita. Oggi, fra un pranzo e l’altro coi parenti sono riuscito a fare il terzo allenamento. Partenza alle 7 con il ghiaccio sui vetri delle macchine e 90 minuti di corsa fra freddo (partenza a 0°) e un po’ di nebbia in zona Scrivia. Siamo all’inizio di un lungo percorso che ci porterà a Roma. Insieme. Grazie per il vostro continuo sostegno!

 

Ecco in aggiunta il riassunto dell’allenamento di oggi.
3/62 #roadtoRomeMarathon, terzo allenamento della tabella Baumann Un buon medio lungo da 1h30′ in zona di “comfort” in questa ultima domenica del 2015 anche per smaltire il pranzo di Santo Stefano. Stamattina, fra freddo, ghiaccio e nebbia scacciati anche i “demoni” che consigliavano di tornare sotto le coperte… #nonsimollaunpasso #daidaidaimauri #unpassoallavolta #RoadtoMarathon2k16 #IrunRome

Misurazione con Runtastic
Misurazione con il Garmin
Maurizio Romeo
Maurizio Romeo
Blogger, dalla terapia nel 2006 perché colpito da Linfoma non Hodgkin alla Maratona di Roma 2016. #Unpassoallavolta verso la speranza

Leave a Comment

WhatsApp Contattami su Whatsapp
X