Come è nato il Progetto

Nel 2016 è ricorso il “decennale” dalla mia battaglia contro il linfoma e pertanto ho pensato pertanto di “festeggiare” questo evento partecipando a una maratona. Non avevo però intenzione che questa mia partecipazione fosse fine a sé stessa: ho pertanto pensato di far sì che questa potesse essere l’occasione per lanciare un messaggio di speranza che potesse aiutare chi ora si trova nelle condizioni in cui mi trovavo io 10 anni fa. Ho voluto che quei miei 42.195 m di corsa racchiudessero la speranza per chi ora sta lottando, che chi ora fa chemioterapia o la sta iniziando possa guardare con speranza a quel ragazzo di 40 anni che 10 anni fa era come loro in un letto e oggi corre la corsa più importante e dura: la mitica Maratona!

Ho pensato di farlo in un modo speciale: ho rasato infatti a zero i miei capelli (cosa che non ho più fatto quando sono ricresciuti dopo la terapia), per mandare un messaggio a chi ora lotta per la vita. “Non ero uno di voi…io lo sono ancora! So cosa sentite e provate e lotto al vostro fianco. Se ce l’ho fatta io ce la potete fare anche voi! Non mollate”.

Quello nella foto in alto a sinistra sono io, 10 anni fa, quando caddero i primi capelli per la chemioterapia. Oggi li ho rasati di nuovo a zero, per fortuna per scelta. Non l’avevo più fatto da allora. La mia @maratonadiroma la voglio correre così, per dare un messaggio a chi ora sta lottando:”Non lo faccio per essere io come voi…lo sono stato e so come si sta… siete voi che siete come me! Voi che ora lottate, fra 1,2 5, 10 anni farete una maratona, una discesa libera, un volo da paracadutista. Lottate anche per questo e non smettete di credere nei sogni! Lottate e domani correremo insieme!” Forza! Vi voglio bene! ❤👟 #nonsimollaunpasso #unpassoallavolta #linfoma #linfomi #mielomi #leucemie #forzaecoraggio #sogni #nonmollate #credercisempre #IrunRome

Una foto pubblicata da #unpassoallavolta Official (@unpassoallavoltaoff) in data:

Questo è stato il segno del mio gesto, perché chi vive quel tipo di “emozione” si sente ancor più Fratello di chi l’ha passata, la sta passando o, purtroppo, la dovrà passare. Anche perché in fondo la lotta contro il cancro è come una maratona: lunga, snervante e difficile, con momenti in cui pensi che forse non ce la farai agiungere fino al traguardo, una gara in cui il “tifo” di chi ti sta accanto è benzina per arrivare in fondo, una gara in cui dai tutto te stesso e, quando superi la linea dell’arrivo, ti emozioni e senti di aver fatto qualcosa di veramente Speciale.

Per questa ragione ho anche deciso di aprire questo blog il 15/11/2015 (in corrispondenza del 9° anno dalla mia ultima chemioterapia). Qui racconto la mia storia e la preparazione alle gare che seguiranno alla maratona. Da allora infatti ho corso 2 maratone, 2 mezze maratone e altre bellissime gare in giro per l’Italia, ma non finisce qui… anzi ci aspetta un 2017 pieno di nuove sfide!

 

I post del blog verranno successivamente raccolti in un libro e il ricavato della vendita verrà devoluto in beneficenza.

Dopo aver raccolto oltre 1.900 € in occasione della Maratona di Roma 2016, continueremo a portare il messaggio e a raccogliere fondi per la ricerca attraverso l’Associazione Giacomo Sintini.

All’interno della pagina dedicata all’associazione di Giacomo trovate tutte le informazioni e le coordinate per le donazioni. Insieme a Giacomo vi racconteremo nella massima trasparenza, oltre allo stato delle donazioni, anche la destinazione di ogni singolo euro donato.

12236983_483948725111897_94349750_o

Per donare e aiutarci ad aiutare, puoi utilizzare l’IBAN dell’associazione:

IT 45 P 05 704 03000 000000031354

Intestato a: Associazione Giacomo Sintini

Nella causale inserisci: Donazione sostenitore #unpassoallavolta

Ci aiuterai a fare in modo di tracciare la tua donazione da te sino alla sua destinazione per farti sentire ancora di più quanto il tuo piccolo grande gesto sia importante non solo per noi, ma per tutte le persone a cui puoi regalare davvero un sorriso.

Development
Design
Marketing

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/9/d630929231/htdocs/clickandbuilds/Unpassoallavolta/wp-content/themes/helpme/functions.php on line 411
WhatsApp Contattami su Whatsapp
X